Pianoforte Esercizi di Scale e Arpeggi : Tecnica per le Dita e Articolazione

Norme generali di impostazione del corpo e della mano in particolare. Per suonare bene il piano è fondamentale una corretta impostazione della mano, delle dita, del corpo e della mente. Una sana alimentazione, un corretto stile di vita, lontano da fumo, alcool e droghe permette al pianista di dare il meglio di sé. Suonare in modo rilassato, concentrato e sempre attento a sentire il suono dello strumento e soprattutto le proprie emozioni. Bisogna cercare di trasmettere ciò che si sente agli altri attraverso la musica che si produce con il piano.

Pianoforte : esercizi di tecnica

Pianoforte ed esercizi di articolazione e impostazione mano e dita

Come si devono muovere le dita, posizione del polso, del pollice e come si devono abbassare i tasti con la corretta impostazione delle dita al pianoforte. Esempi con immagini di posizioni scorrette e come articolare le dita. Per impostare la mano e le dita in modo corretto,un pianista, in genere, impiega degli anni di lavoro paziente ed attento. Per i bambini che iniziano a suonare, suggerisco di non esagerare in esercizi tecnici o nella ricerca di una impostazione. Suggerisco di farli iniziare a suonare sulla tastiera nel modo più naturale possibile, correggendo solo le posizioni molto scorrette. Forzare troppo il bambino ad assumere con le dita talune posizioni può causare un irrigidimento nel suonare, difficoltà e possibile rifiuto di proseguire lo studio. C’è tempo per imparare la corretta posizione, non la si può pretendere a 7 o 8 anni. Ovviamente, questo è il mio punto di vista.

Esercizi pianoforte tenendo note abbassate

Questa serie di esercizi servono per l’articolazione delle dita e devo dire che sono molto difficili e “spacca – mano”, ma danno al paziente studente una grande capacità tecnica e meccanica. Servono soprattutto a rinforzare l’articolazione di ogni dito e a creare indipendenza tra le varie dita della mano. Quando ho iniziato a studiarli, a 16 anni al Conservatorio, li odiavo; devo dire però che i benefici sono notevoli.

Esercizi,tecniche e scale per pianoforte jazz

La tecnica meccanica per improvvisare è simile a quella classica esecutiva. Tuttavia ci sono particolari passaggi o tecniche usate solo dai jazzisti o nelle improvvisazioni. Ad esempio il glissando, usato spesso al termine di un assolo o lo scivolamento del dito dal tasto nero, usata spesso quando si suonano note blues.

Scale e arpeggi e altri esercizi per pianoforte

Alcuni degli esercizi per pianoforte qui sotto riportati li puoi trovare nella pagina dedicata al metodo per piano. Altri articoli sugli esercizi sono in via di pubblicazione.

  • Ottave – sciolte e ad accordo
  • Arpeggio – Normali e spezzati, con la destra e con la sinistra. Arpeggi di accordi maggiori, minori e di settima
  • Terze – Scale e diteggiature per suonare le terze
  • Seste – Scale per seste ed uso delle seste
  • Il trillo – Le diteggiature, consigli e ritmica
  • Scale maggiori e minori
  • Il tremolo al pianoforte

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Giorgio Ronco ha detto:

    Ciao, sono Giorgio 62 anni di Roma, amo questo strumento fin da ragazzo e da puro autodidatta continuo ancora a conoscerlo meglio.
    Ho fatto un sito per la composizione di basi MP3 ed arrangiamenti ma ho dovuto smettere per colpa dei diritti d’autore ovvero per la SIAE.
    Il tuo sito mi entusiasma ed è veramente bello e pieno di conoscenze già acquisite, l’improvvisazione poi è una bestia da domare incolmabile, in particolare se ti posso chiedere è l’improvvisazione Be Bop a cui sono anni che mi dedico sia come pianista che come organista Hammond.
    Un cordiale saluto… è complimenti ancora per il sito.
    Giorgio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php