Impostazione delle dita e mano al pianoforte

Posizionare bene la mano,le dita, il polso, il braccio e tutto il resto del corpo quando si suona il pianoforte è molto importante. Una corretta impostazione permette di suonare meglio,con più facilità e naturalezza. Inoltre mantenendo la mano ed il braccio rilassati si può suonare il piano di seguito per ore. Articolare le dita in modo corretto e posizionare la mano ed il polso nel modo migliore garantisce al pianista la possibilità di suonare passaggi tecnicamente molto difficili,di sbagliare molto di meno e di stancarsi al minimo. Molti brani pianistici sono impossibili da suonare se non si imposta nel modo corretto la mano e le dita. Vediamo insieme quale è la corretta posizione di ogni elemento del corpo umano che concorre all’esecuzione.

Indicazioni generali di impostazione al pianoforte

  1. Schiena dritta e rilassata
  2. Collo rilassato
  3. Sedersi leggermente più avanti rispetto al centro dello sgabello
  4. Gomito all’altezza della tastiera
  5. Piedi vicino i pedali a terra
  6. Braccio,avambraccio,polso e mano devono trovarsi su uno stesso asse all’altezza della tastiera

Impostazione della mano e del polso al pianoforte

piano-finger-position errore-posizione-polso-piano Nella foto a sinistra puoi vedere l’esatta posizione della mano e del polso mentre a destra è ripresa una posizione scorretta del polso e della mano. Soprattutto i bambini tendono all’inizio a suonare con questa posizione scorretta.

Corretta posizione | pollice della mano al piano

posizione-scorretta-pollice-piano pollice-pianoforte Il pollice è il dito più importante della mano per l’impostazione pianistica. Esso è il baricentro della mano stessa; pertanto occorre prestare molta attenzione all’esatta impostazione di questo dito. Deve suonare con la parte laterale e non con la punta del dito. Nell’immagine a sinistra il pollice suona in maniera errata e causa la scorretta posizione dell’intera mano:infatti puoi vedere che suonando con la punta costringe tutta la mano ed il polso ad alzarsi e a perdere la posizione ottimale per il movimento. A destra invece il pollice si appoggia lateralmente sul tasto e crea l’esatta posizione della mano. Inoltre l’ultima falange del pollice deve essere leggermente piegata verso l’interno.

Video sulla corretta posizione | articolazione della mano al piano

Osserva bene questo video sulla corretta posizione della mano. E’ in lingua inglese ma si capisce facilmente quello che dice. Guardando il video e le foto puoi capire con estrema chiarezza quale è l’esatta e migliore posizione delle dita e della mano al pianoforte.

Articolazione delle dita | pianoforte

articolazione-piano posizione-dita-piano Per articolazione delle dita intendo il movimento che le dita compiono per abbassare i tasti dello strumento. Le dita devono essere curve,piegate e nel momento precedente all’abbassamento del tasto devono alzarsi. L’articolazione delle dita può essere paragonata al movimento di un martello nella sua azione. Molto importante è l’esatta posizione dell’ultima falange delle dita. piano-articulation Le dita devono colpire il tasto con la punta e non con la parte interna del polpastrello.

Errori | impostazione della mano | dita al pianoforte

errore-impostazione-piano finger-position Esaminiamo ora altre consuete posizioni errate che assumono i pianisti o studenti di pianoforte. Nell’esempio a sinistra puoi notare le dita in posizione rettilinea,dritta:in questo modo non è possibile l’articolazione corretta. A destra invece il dito indice nel suonare si piega sulla falange causando un innaturale e scorretto movimento del dito stesso. errore-articolazione-piano Infine ecco una scorretta posizione del dito che suona: puoi notare che colpisce il tasto con la parte interna del polpastrello causando una scarsa articolazione del dito

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php