Diteggiature scale | arpeggi | pianoforte

Mi servirebbero le diteggiature più corrette possibili per tutti i tipi di arpeggio. Mi potresti aiutare? Consigliarmi magari un buon metodo per scale e arpeggi e anche per la tecnica in generale. Ringraziandoti in anticipo un saluto.

Scale e arpeggi : diteggiature al piano

Marco, ti posso consigliare per imparare le corrette diteggiature degli arpeggi e delle scale alcuni testi di pianoforte classico come L’ Hanon – Il pianista Virtuoso, ma anche la collana di Longo dedicata alla tecnica pianistica.

pianoforte tecnica scale arpeggi

Arpeggi e Scale con Hanon

Libri di tecnica per pianoforte

Ciao,suono il piano da circa 5 anni, ma con un’insegnante che non mi stimola a progredire nella tecnica pianistica, rimanendo cosìad un livello medio che io vorrei superare. Potresti darmi qualche dritta-esercizio o piano di studio per migliorare? Grazie anticipatamente.

Testi di tecnica pianistica

Nicola, non capisco cosa intendi dire esattamente con il fatto che il tuo maestro di pianoforte non ti stimola a fare tecnica. Comunque, credo che al livello in cui ti trovi devi lavorare soprattutto su scale maggiori e minori per moto retto e contrario, sugli arpeggi a quattro ottave, su esercizi dell’ Hanon anche in Do# Maggiore, e su studi tipo quelli di Czerny, Pozzoli e Duvernoy. Poi se ti vuoi spaccare un po’ le mani (ma fanno bene all’impostazione) ti consiglio gli esercizi del Dohnanyi. Buon lavoro e qualsiasi domanda chiedi pure, sono qui per questo.

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. maurizio ha detto:

    per cortesia, sto seguendo con interesse i preziosi consigli sulla tecnica pianistica e lo studio in genere. Anche io come altri dei quali leggo, ho ripreso dopo tanto tempo a studiare; ho visto segnalato il Dohnanyi del quale nella mia ignoranza musicale non avevo mai sentito parlare. Sto studiando Hanon , Pozzoli ,Czerny e altri ma vorrei prendere anche questo per diversificare il percorso. Da quale posso cominciare tenendo presente che è poco più di un anno che ho ripreso con assiduità gli studi ?
    Grazie e buon lavoro, maurizio

    • Pianoforte ha detto:

      Maurizio, dipende dai tuoi obiettivi. Se vuoi fare il concertista classico o esami per il Conservatorio, allora ok, studia anche il Dohnanyi (molto astruso, difficile e anti-musicale ma utilissimo a livello di articolazioni, meccanica, impostazione e muscolatura). Hanon anche è abbastanza noioso e duro e gli esercizi o studi del Pozzoli o di Czerny non sono certo Beethoven o Chopin.
      Se, in invece, il tuo obiettivo è divertirti, imparare, approfondire e saper suonare bene i pezzi classici ma senza competizione o esami allora lascia perdere quei libri e magari prima di cominciare a studiare i pezzi ti fai una trentina di minuti di scale ed arpeggi che fanno sempre bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php