Precetti Musicali di Robert Schumann

Se tutti dovessero suonare il primo violino, non potremmo mai avere un’orchestra completa. Quindi, rispetta ogni musicista nel posto che gli compete. Ama il tuo strumento, ma non considerarlo vanitosamente il più importante o l’unico che esista. Ricorda che ce ne sono altri ugualmente belli. Ricorda anche che ci sono cantanti, che la massima espressione possibile nella musica è raggiunta dai cori e dall’orchestra. Quando invecchierai (o diventerai più grande), conversa più con gli spartiti, piuttosto che con i virtuosi.

robert schumann

Schumann e i suoi precetti sulla musica

Come studiare musica : Schumann

Pratica in maniera laboriosa le fughe dei buoni maestri; soprattutto quelle di J. S. Bach. Il pianoforte ben accordato, dovrebbe essere il tuo pane quotidiano. Diventerai così sicuramente un musicista capace. Cerca, tra i tuoi compagni, quelli che sanno di più di te. Fai pausa dai tuoi studi musicali, leggendo meticolosamente i poeti. Esercitati spesso all’aria aperta.

Robert Schumann : essere musicisti

Una cosa positiva sarebbe essere istruiti da cantanti e autori di canzoni. Ma non credere a tutto ciò che ti dicono, la gente vive anche dall’altra parte della montagna, sii modesto. Non hai mai pensato o inventato qualcosa prima degli altri. Inoltre anche se lo avessi fatto, dovresti considerarlo un regalo dall’alto da dividere con la gente. Lo studio della storia della musica e l’ascolto di opere di maestri di epoche diverse, ti curerà velocemente dalla vanità e dall’adorazione personale.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php