Tecnica Pianoforte : le Ottave

Quando si suonano le ottave, la mano dovrebbe essere lievemente sollevata dal polso e con un movimento agevole dovrebbe essere, per così dire, buttata sui tasti e velocemente tolta. Il braccio non ha niente a che vedere con questo movimento. Vi sono pianisti che eseguono le ottave senza movimento del polso e questo può essere fatto correttamente, ma lo studente dovrebbe far pratica di ottave, prima con il movimento del polso. Il colpo con tutto l braccio può diventare impacciato, violento ed in realtà è uno spreco di forze. Quando suoni le ottave, quindi, presta particolare attenzione al movimento delle mani e dei polsi, poiché il loro uso adeguato è la prima lezione che deve essere imparata in questi studi.

ottave al pianoforte

Tecnica delle ottave al piano

Tecnica di pianoforte: esercizi di ottave

Suona tutti gli esercizi di ottava, prima staccato e dolcemente, poi staccato e forte; in seguito dovrebbero essere suonati più piano nello stile legato. ciò può essere prodotto dando sui tasti una specie di stretta pressione. Eseguire l’ottava conferisce forza e splendore al suonare il pianoforte. Quindi dovrebbe essere studiato minuziosamente. Suonare le ottave è stancante. Quando ti senti sfinito, di conseguenza, dedicati ad altri studi.

Esercizi di ottave al pianoforte

Un musicista con una mano sufficientemente grande, può usare il terzo dito (medio) nell’esercizio seguente. Come suonare le ottave collegate al pianoforte. Diteggiatura da usare quando si suonano lentamente Quando si suonano le ottave, colui che esegue dovrebbe collegarle il più possibile con un abile legamento del pollice e delle dita, usando il terzo e quarto dito sul tasto nero, così come passandole sopra il quinto.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php