Come studiare pianoforte : diteggiatura ed accompagnamento

In questa direzione sono già stati dati consigli sulle prime pagine di questo libro. Ora aggiungeremo poche righe sull’ argomento. suona gli esercizi con le cinque dita e le scale ogni giorno; suonali, anche se non puoi passare il tempo a far pratica sul tuo pezzo. Riesamina fedelmente, non dimenticare le tue vecchie lezioni. Schumann, un grande musicista, diceva: “suona sempre come se un maestro ti stesse ascoltando”. Il suonare puramente una lezione non merita di essere chiamato pratica. Ci sono generalmente parti difficili e facili in ogni pezzo.

diteggiatura al pianoforte

La diteggiatura al pianoforte

Dedica particolare attenzione alle prime. Fai pratica in maniera esauriente su queste parti difficili e poi suona tutto il pezzo. Non bisogna economizzare ma suonare un brano intero ogni volta che fai pratica, almeno che tu non possa suonare tutto allo stesso modo. Suona con una mano per volta, leggi le note attentamente. Quindi suona piano con entrambe le mani e continua finché non hai del tutto familiarizzato con il brano, poi puoi suonare più veloce. Non importa quanto tu possa suonare bene un pezzo. Non affermarti mai e non suonare mai più veloce di quanto il compositore desiderasse. La fretta produce un modo trascurato di suonare, quindi evitala. Far pratica sul pianoforte.

Pratica pianistica : diteggiatura pianoforte

Studia bene la diteggiatura. tieni a mente che una buona diteggiatura rende un pezzo più facile, una scarsa la rende più difficile. Cattive abitudini nella diteggiatura sono difficili da correggere. Quindi evitale. Assicurati di tenere correttamente il tempo. Non immaginarlo semplicemente, ma cerca di capire le divisioni, specialmente quelle complesse. Non suonare mai in maniera trasandata. Conta a voce tra te, specialmente nei passaggi difficili. Se il tempo è troppo complicato per te da essere capito a colpo d’ occhio, prendi carta e penna in mano e calcola la melodia, aggiungendo le frazioni rappresentate dalle note. Persevera fino a quando non hai superato tutte le difficoltà Cerca di raggiungere la perfezione. La perseveranza da sola significa già aver trovato il successo. dopo aver superato tutte le difficoltà tecniche, cerca di suonare con espressione corretta. Studia il significato del pezzo, stimola la tua immaginazione e cerca di dare un’ interpretazione più corretta possibile. non perder tempo a far pratica con ogni pezzo carino che senti. Non puoi trascorrerlo a suonare brani e studiare le tue lezioni contemporaneamente. Attieniti al tuo studio, avrai già abbastanza da fare.

Melodia e accompagnamento al piano

Proponiti di far uscire la melodia, mitiga l’ accompagnamento, non importa se trova sulla mano destra o sinistra. Non usare il pedale finché tutte le difficoltà tecniche non saranno state superate. Riesamina diligentemente le nostre 5 lezioni. ciò che hai acquisito con duro lavoro, non dovrebbe essere trascurato. Sii sempre paziente e diligente. Fai il tuo dovere di lezione in lezione mostra i risultati al tuo insegnante. Non scoraggiarti quando le difficoltà si presentano o quando incontri persone che suonano meglio di te. Tieni in mente che gli altri hanno superato le difficoltà tecniche, quindi puoi farlo anche tu. Il tuo motto deve essere “senza lavoro, non c’ è successo”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php