Diteggiatura al Pianoforte per le Scale Maggiori e Minori : Regole Generali

Per dare agli alunni una comprensione esatta dei dei principi della diteggiatura, forniremo le regole seguenti, con le quali essi dovrebbero essere informati completamente. Le scale sono divise in 5 classi, come segue: scale di DO,SOL,RE,LA e MI maggiore con la stessa diteggiatura. Le seconde dita sono sempre usate in entrambe le mani contemporaneamente. Il pollice è posizionato sulla prima e la quarta a destra, e sulla prima e la quinta a sinistra. La scala di SI, nella quale il pollice si trova sulla prima e sulla quarta in entrambe le mani . Questa scala ha tutti i tasti neri, quindi i polli vanno sui due tasti bianchi. Le scale di FA diesis e SOL bemolle sono le stesse sul pianoforte, di conseguenza hanno la stessa diteggiatura . Il pollice si trova sulla quarta e sulla settima in entrambe le mani . poiché tutti i tasti neri sono usati in queste scale, i pollici cadono su quelli bianchi. nella scala di RE bemolle il pollice cade su DO e FA in entrambe le mani. nelle scale di SI bemolle, MI bemolle, LA bemolle e RE bemolle, il pollice si trova su DO e FA nella mano destra e sul terzo e quarto grado a sinistra.

pianoforte scale maggiori minori

Le scale al Pianoforte: regole

Regole generali sulla diteggiatura per le scale maggiori

Il pollice è incrociato molto raramente dal secondo dito, mai dal quinto. Il terzo e il quarto e quinto non si incrociano mai. Di regola non usare lo stesso dito per due tasti successivi . Non usare il pollice su un tasto nero nelle scale. Negli arpeggi spezzati e non, può essere usato così

Mano destra : diteggiatura nelle scale maggiori e minori

Il quarto dito è usato una sola volta in un’ottava di tutte le scale, eccetto quella di FA, nella quale è usato due volte nella prima ottava. Il quarto dito è utilizzato sempre sulla settima dell’ottava. In tutte le scale bemolli, il medio della mano destra suona il SI bemolle, mentre il pollice suona DO e FA.

Mano sinistra : regole diteggiatura nelle scale

In tutte le scale che cominciano con un tasto bianco, eccetto quella di SI, il medio va invariabilmente sulla seconda, il pollice sulla quinta e ottava nella scala di SI comincia il medio, ma in tutte le altre ottave il pollice suona il SI. Tutti i tasti bemolli eccetto quelli di FA e SOL, cominciano con il secondo dito. Il medio cade sempre sulla quarta, mentre il RE, SI bemolle,LA,MI bemolle,MI,LA bemolle,SI,RE bemolle,FA bemolle e SOL bemolle. Anche se raggruppare la diteggiatura è piuttosto difficile, dando le scale in questo ordine, non pensiamo sia più ragionevole andare avanti con i diesis ed i bemolli contemporaneamente.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php